Benvenuto su Opinione Irpina .citizen journalism and blog   Click to listen highlighted text! Benvenuto su Opinione Irpina .citizen journalism and blog Powered By GSpeech
Login

Consenso eventi di comunicazione

"In politica, come a teatro, i folli sono i personaggi piu' gradevoli."
Valeriu Butulescu

Dopo le dichiarazioni di Fini ("La Padania non esiste...è solo un'invenzione propagandistico elettorale...come la bandiera con il sole delle Alpi.") per i leghisti arriva un'altra mazzata: niente pizza a Napoli!
La notizia è riportata dall'Ansa:

NAPOLI, 22 Giugno - Alcuni locali napoletani hanno esposto cartelli con scritte del genere: 'dopo gli insulti non sono piu' graditi leghisti in questo locale'. Con questa "comunicazione discriminatoria" alcune pizzerie e locali napoletani hanno accolto oggi turisti e normali avventori.
"Siamo stanchi di subire cori contro i napoletani", hanno spiegato l'ex assessore provinciale e commissario campano dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il titolare di 'Napolimania' Enrico Durazzo, promotori dell'iniziativa.


Molti leghisti citeranno "il Trota" rispondendo che non scendono mai sotto Roma; in cuor loro però la sofferenza si farà greve: senza patria e senza pizza la vita è ancor più dura. E se i siciliani cominceranno a negare gli arancini, i calabresi il peperoncino ed i pugliesi la burrata?
E se poi nella loro stessa non-patria i cinesi negheranno il taglio di capelli super-economico? Panico!!!

Commenti:

Non hai diritti per rilasciare commenti

Info sull'Autore

Daniele G

Iscriviti alla Newsletter

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech